Donna di 33 anni
(0)
(0)

Lo zio del mio ragazzo

Il mio Segreto

Ero fidanzata da circa un anno, ma clandestinamente continuavo a vedermi con il mio amante di sempre, un uomo fantastico, ma sposato in perenne crisi con la moglie.
Quando il mio ragazzo mi chiese di passare il cenone di capodanno con la sua famiglia capii che la nostra relazione si stava facendo seria ed iniziai a non rispondere più ad Alberto (naturalmente è un nome di fantasia) ed a farmi sentire un po’ più distante, sperando che con il tempo capisse e mi lasciasse in pace.
Invece Alberto diventò sempre più insistente, mi mandava in segreto messaggi d’amore sul telefonino, fiori a casa ed inventava ogni scusa per potermi vedere. La cosa mi provocava non pochi disagi, ma sicuramente mi lusingava.
Mi chiese un’ultima notte d’amore, il 30 dicembre ci vedemmo e fu una notte indimenticabile, con la promessa che dall’indomani non ci saremmo più rivisti.
Il giorno dopo mi preparai di tutto punto, ero felice per ogni cosa che era successa: la splendida serata passata, un nuovo futuro che mi aspettava e finalmente sarei stata introdotta a casa di quelli che oggi sono i miei suoceri. Il mio ragazzo mi venne a prendere, le strade erano vuote, ci vollero solo 10 minuti per arrivare a casa sua. Ero emozionatissima, bussai alla porta di casa mentre il mio ragazzo, oggi mio marito, mi teneva sotto braccio.
Un secondo dopo la porta si aprì ed ed aspettarci c’era Alberto che scoprii essere lo zio di mio marito.

(Visited 5 times, 1 visits today)

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: